custom-header
Istanza per la revoca dell’Amministratore di Sostegno

COSA FARE QUANDO SONO VENUTI MENO I MOTIVI CHE AVEVANO NECESSITATO L’ADS?

L’amministratore di Sostegno è concepito come un supporto temporaneo alle necessità del beneficiario: ciò implica che l’ADS sia funzionalmente non definitivo e possa essere revocato in ogni momento.La revoca deve però essere sempre disposta dal magistrato, salvo i casi in cui la nomina sia stata a tempo determinato e sia già scaduto il termine.

Per consentire al Giudice di avere conoscenza dei sopraggiunti fatti che giustificano la revoca vi deve perciò essere apposita “Istanza per la revoca dell’amministrazione di sostegno (art. 413 c.c.)”; per facilità di consultazione riportiamo di seguito il dettato normativo:


“Art. 413. – (Revoca dell’amministrazione di sostegno). – Quando il beneficiario, l’amministratore di sostegno, il pubblico ministero o taluno dei soggetti di cui all’articolo 406, ritengono che si siano determinati i presupposti per la cessazione dell’amministrazione di sostegno, o per la sostituzione dell’amministratore, rivolgono istanza motivata al giudice tutelare.”

Quando cessano le condizioni che hanno giustificato la nomina di un amministratore di sostegno si deve chiedere la revoca dell’ADS e, all’uopo,  risulta necessario saper predisporre apposita istanza da depositare al Giudice Tutelare.

Eccone un esempio:

Tribunale di Venezia

Sezione Distaccata di San Donà di Piave

Istanza per la revoca dell’ amministrazione sostegno
(ai sensi dell’art. 413 c.c.)

Ill.mo Sig. Giudice Tutelare,
lo scrivente sig. ……………….., residente in ……………….., alla via ……………….., assistito e difeso dall’Avv. Alberto Vigani, con studio in Eraclea alla via Fausta 52, e con domicilio ivi eletto giusta mandato a margine della presente istanza,

dimette la presente istanza nella sua qualità di amministratore di sostegno del sig. ……………….., nato a ……………….., in data ……………….. e residente in ……………….., alla via ……………….., nominato con decreto n. ………………../……………….. emesso dalla S.V. Ill.ma in data …………………

premesso che

1) si sono oramai determinati i presupposti di legge per la cessazione dell’amministrazione di sostegno in quanto ………………..;
2) l’istante in ragione di quanto innanzi ritiene sussistenti le condizioni per l’applicazione dell’art. 413 c.c.;

3) sono in ogni caso variate le condizioni in fatto che hanno giustificato la nomina dello scrivente ad amministratore di sostegno poichè ………………………………………………

Tutto ciò premesso, l’istante ut supra rappresentato e difeso rispettosamente

chiede

che la S.V. Ill.ma, letto ed applicato l’art. 413 c.c., Voglia provvedere con decreto motivato, in ragione di quanto  premesso e acquisite le necessarie informazioni nonchè disposti i mezzi istruttori ritenuti opportuni, a revocare l’ amministrazione di sostegno di cui al decreto di nomina, all’uopo disponendone la chiusura.

Con osservanza.
Si allega:

  1. certificazione ………………..
  2. dichiarazione  ………………..

Luogo: Eraclea

Data: 01.01.2011

Avv. Alberto Vigani

L’amministratore di sostegno ……………

Depositato in cancelleria oggi ………………..
Il cancelliere ………………..

Trova qui gli articoli collegati e più interessanti:

PER SAPERNE DI PIU’ SULL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO, ORA GUARDA LA VIDEOGUIDA NELL’INTERVISTA QUI SOTTO

Ricorda che puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

4 Comments

  1. Gentile Anna,
    faccia opposizione alla nomina in sede di audizione.

    Per miglior dettaglio sull’istituto dell’ADS, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  2. Buonasera.
    Vorrei fare istanza di revoca dell’ADS, ma avrò bisogno di un Legale competente in materia. A chi potrei rivolgermi? Inoltre, credo di avere i requisiti per usufruire del gratuito patrocinio. Grazie dell’attenzione e cordiali saluti.
    Giulio

  3. Gentile Giulio,
    per il gratuito patroccinio può rivolgersi al consiglio dell’ordine degli avvocati della sua città: infatti, ivi è tenuto l’elenco speciale degli avvocati abilitati.

    Per miglior dettaglio sull’istituto dell’ADS, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: