custom-header
Polizza Assicurativa per Amministratore di Sostegno
DAS Tutela Legale

DAS Tutela Legale

POLIZZA ASSICURATIVA PER RESPONSABILITÀ

DELL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

L’amministratore di Sostegno è titolare di rapporti giuridici da cui derivano responsabilità e conseguenze. Diviene quindi importante darsi adeguata tutela nello svolgimento delle funzioni a cui si è chiamati come ADS.

Per questa ragione sempre più spesso le ipotesi di responsabilità civile e penale dell’Amministratore di Sostegno vedono gli ADS chiedere alle compagnie assicurative della possibilità di dare copertura a tali rischi professionali con appositi prodotto assicurativi. Purtroppo fino ad oggi la risposta è stata sempre negativa perchè mancava sul mercato un prodotto specifico per gli ADS.

Ora, finalmente, la compagnia leader nazionale nell’assicurazione del rischio professionale, la DAS, ha realizzato in concerto con la nostra associazione un prodotto ad hoc per l’Amministratore di Sostegno.

Di seguito riportiamo un estratto delle condizioni di polizza che danno integrale attenzione alle esigenza di una figura giuridica che necessità di particolari specificità.

QUI TROVATE UTILI INFO DELLA POLIZZA.

DAS – DIFESA LEGALE AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO


CONTRAENTE

L’Amministratore di Sostegno

ASSICURATO Le garanzie operano a favore del Contraente.
OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE La Società assume a proprio carico, nei limiti del massimale e delle condizioni previste in polizza, il rischio dell’assistenza stragiudiziale e giudiziale che si rendano necessarie a tutela dei diritti degli Assicurati, in conseguenza di un caso assicurativo rientrante in garanzia.

SPESE GARANTITE

Vi rientrano le spese:
  • per l’intervento di un legale incaricato alla gestione del caso assicurativo;
  • per l’intervento di un perito/consulente tecnico d’ufficio e/o di un consulente tecnico di parte;
  • di giustizia;
  • liquidate a favore di controparte in caso di soccombenza;
  • conseguenti ad una transazione autorizzata dalla Società, comprese le spese della controparte, semprechè siano state autorizzate dalla Società;
  • di accertamenti su soggetti, proprietà, modalità e dinamica dei sinistri;
  • di indagini per la ricerca di prove a difesa, nei procedimenti penali;
  • per la redazione di denunce, querele, istanze all’Autorità Giudiziaria;
  • degli arbitri e del legale intervenuti, nel caso in cui una controversia che rientri in garanzia debba essere deferita e risolta avanti a uno o più arbitri;
  • per il contributo unificato per le spese degli atti giudiziari, se non ripetuto alla controparte in caso di soccombenza di quest’ultima.

Inoltre, in caso di arresto, minaccia di arresto o di procedimento penale all’estero, in uno dei Paesi ove la garanzia è operante, la Società assicura:

  • le spese per l’assistenza di un interprete;
  • le spese relative a traduzioni di verbali o atti del procedimento;
  • l’anticipo della cauzione, disposta dall’Autorità competente, entro il limite del massimale indicato in polizza. L’importo anticipato dovrà essere restituito alla Società entro 60 giorni dalla sua erogazione, trascorsi i quali la Società conteggerà gli interessi al tasso legale corrente.

La Società non assume a proprio carico il pagamento di multe o ammende e, fatta eccezione per il pagamento del contributo unificato, gli oneri fiscali che dovessero presentarsi nel corso o alla fine della vertenza.GARANZIEGARANZIE:

  • PENALE COLPOSO

  • PENALE DOLOSO

  • EXTRACONTRATTUALE ATTIVO

  • EXTRACONTRATTUALE PASSIVO

La garanzia riguarda la tutela dei diritti dell’ Assicurato qualora, nello svolgimento dei compiti di assistenza e/o rappresentanza stabiliti nel decreto di nomina del giudice tutelare, nonché nei successivi provvedimenti del giudice che intervengono – secondo le esigenze del beneficiario:

  1. sia sottoposto a procedimento penale per delitto colposo o per contravvenzione; la garanzia è operante anche prima della formulazione ufficiale della notizia di reato. Sono compresi i procedimenti penali per delitti colposi e per contravvenzioni derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa;

  2. sia sottoposto a procedimento penale per delitto doloso, purché vengano prosciolte o assolte con decisione passata in giudicato. In tali ipotesi, la Società rimborserà le spese di difesa sostenute quando la sentenza sia passata in giudicato. Sono in ogni caso esclusi i casi di estinzione del reato per qualsiasi altra causa. L’Assicurato è sempre tenuto a denunciare il sinistro nel momento in cui ha inizio l’azione penale o quando abbia avuto, comunque, notizia di coinvolgimento nell’indagine penale. Sono compresi i procedimenti penali per delitto doloso derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa;

  3. debba sostenere controversie relative a danni extracontrattuali subiti da persone e/o a cose per fatto illecito di terzi;

  4. debba sostenere controversie relative a richieste di risarcimento di danni extracontrattuali avanzate da terzi, in conseguenza di un presunto comportamento illecito. Tale garanzia opera soltanto nel caso in cui il caso assicurativo sia coperto da una apposita Assicurazione di Responsabilità Civile e ad integrazione e dopo esaurimento di ciò che è dovuto da detta Assicurazione, per spese di resistenza e di soccombenza, ai sensi dell’Articolo 1917 del Codice Civile.

VERTENZE CONTRATTUALI CON IL BENEFICIARIOLa garanzia riguarda la tutela dei diritti dell’ Assicurato qualora, nello svolgimento dei compiti di assistenza e/o rappresentanza stabiliti nel decreto di nomina del giudice tutelare, debba sostenere possibili vertenze contrattuali relative alla prestazione fornita al beneficiario. La garanzia è prestata con il limite …..ESCLUSIONI

La garanzia è esclusa per:

  • danni subiti per disastro ecologico, atomico, radioattivo;
  • fatti conseguenti a eventi bellici, atti di terrorismo, tumulti popolari, scioperi e serrate;
  • materia fiscale e tributaria e materia amministrativa, salvo dove previsto;
  • controversie e procedimenti relativi a veicoli, mezzi nautici e mezzi aerei in genere;
  • procedimenti riferibili a beni immobili;
  • controversie relative ai rapporti contrattuali connessi alla compravendita e alla costruzione di beni immobili;
  • vertenze con Istituti o Enti Pubblici di Assicurazioni Previdenziali e Sociali;
  • controversie relative a diritti di brevetto, marchio, autore, esclusiva e concorrenza sleale;
  • controversie relative a rapporti fra Soci e/o Amministratori o ad operazioni di trasformazione, fusione, partecipazione societaria e acquisto/cessione/affitto di azienda.

INSORGENZA DEL SINISTROIl caso assicurativo si intende insorto e quindi verificato nel momento in cui l’Assicurato, la controparte o un terzo avrebbero iniziato a violare norme di legge o contrattuali.DOVEPer tutte le coperture le garanzie riguardano i casi assicurativi che insorgano e debbano essere processualmente trattati ed eseguiti:

  • nelle ipotesi di procedimento penale o danni extracontrattuali: in tutti gli Stati d’Europa

  • nell’ipotesi di vertenze contrattuali: in Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.

MASSIMALE25.000,00 per sinistro, illimitato per anno 50.000,00 per sinistro, illimitato per anno PREMIO ANNUO LORDO (COMPRESE IMPOSTE AL 21,25%)

Verona, 1 ottobre 2012

D.A.S. SpA

Assicurazioni Difesa Legale

Servizio Prodotto e Relazioni Istituzionali

NOTA : la presente scheda e’ da intendersi quale strumento meramente illustrativo del documento contrattuale ufficiale che verrà emesso, di conseguenza risulta ampiamente mancante delle specifiche normative che lo completeranno.
Associazione “Amministratori di Sostegno

Per saperne di più puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Trova qui gli articoli collegati e più interessanti:

PER SAPERNE DI PIU’ SULL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO, ORA GUARDA LA VIDEOGUIDA NELL’INTERVISTA QUI SOTTO

Ricorda che puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: