custom-header
Ricorso per apertura e/o modifica del conto corrente per l’ADS

COME FARE PER IL CONTO CORRENTE DELL’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO?

ADS & C/C

ADS & C/C

Una delle prime attività che l’Amministratore di sostegno deve svolgere è il rendere autonoma finanziariamente e contabilmente la posizione del beneficiario e della procedura medesima.
Per questo, quasi tutti i Giudici Tutelari, al momento della nomina dell’ADS,, provvedono ad autorizzare l’apertura di un conto corrente per gestire in via indipendente ed esclusiva tutti i flussi di cassa in entrata ed uscita della procedura di amministrazione di sostegno.

A volte, tuttavia, non si è nelle condizioni di avere da subito detto provvedimento autorizzatorio necessario ad operare nei confronti dell’istituto di credito. In parallelo, può altrimenti capitare di dover modificare il rapporto con l’istituto e negoziare nuove condizioni per il c/c, così modificando il contratto bancario esistente.

Purtroppo, in difetto di autorizzazione del giudice tutelare, la banca non consente di fare alcunchè ritenendo correttamente che manchi adeguato potere di rappresentanza per un atto dai connotati di straordinaria amministrazione.

In tale frangente è quindi passaggio obbligato formulare istanza al Giudice per ottenere apposito parere favorevole all’apertura e/o modifica del c/c con specificazione delle condizioni dello stesso.

Per dare supporto a tutti coloro che siano di questa situazione, riportiamo di seguito un esempio di apposita richiesta al giudice tutelare per aprire e/o modificare un conto bancario e/o postale.

Avv. Alberto Vigani



*** 

TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA

ALL’UFFICIO DEL GIUDICE TUTELARE

RICORSO PER L’APERTURA DI UN CONTO CORRENTE

R.G. ADS n. ………………..

Il sottoscritto …………………………………………………………………………………………………………………… nato a ………………………………………………………………………………………………………….. il ………………………………………………………….. residente a …………………………………………………………. in via …………………………………………………………………. n. ………………………. nella sua qualità di ………………………………………………………………………………………………….

PREMESSO

di essere stato nominato amministratore di sostegno a tempo indeterminato / determinato fino al ……….  del Sig. ……………………………………………………….. …………………………………. ………………………………. nato a ……………………………………………………….. il …………………………………….., domiciliato a ……………….,  con provvedimento del dott. ……………………. ………………… avente data ………………………………. ………………………. e di avere prestato il giuramento di rito presso il Tribunale di ………………………………………………. in data…………………..

T.Q.P.

CHIEDE

di essere autorizzato ad aprire/modificare l’intestazione del conto corrente bancario o postale intestato a (indicare nome e cognome del beneficiario) …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
e ad operare su tale conto effettuando i versamenti e prelievi, questi ultimo fino ad un importo massimo mensile di euro ………………………………………………………………………………………………….. nonché ad acquistare ……………………………………………………………………………………………………….
(titoli garantiti dallo Stato od obbligazioni con esclusione unicamente dei titoli azionari).

Delle operazioni svolte il sottoscritto amministratore di sostegno provvederà a dare rendicontazione nella relazione annuale da dimettere nei termini di cui al provvedimento di nomina ed in osservanza dell’art. 380 c.c.

Si chiede l’efficacia immediata ai sensi dell’art. 741 c.p.c.
Luogo e data ………………….
L’amministratore di sostegno ……………………………

Trova qui gli articoli collegati e più interessanti:

PER SAPERNE DI PIU’ SULL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO, ORA GUARDA LA VIDEOGUIDA NELL’INTERVISTA QUI SOTTO

Ricorda che puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: