custom-header
Indennità spettante all’Amministrazione di Sostegno: è reddito?

INDENNITA’ DELL’ADS: VA TASSATA? In contrasto con quanto ritenuto dall’Agenzia delle Entrate, che viene anche ridimensionata nelle sue ambizioni interpretative, la natura di quanto liquidato all’ADS viene qualificata sotto il profilo indennitario e non sotto quello retributivo.

Nomina ADS, poteri dell’amministratore e incasso polizze

Interessante decreto del tribunale modenese con nomina a tempo determinato di Amministratore di sostegno non esterno al nucleo familiare e completa ed esaustiva individuazione dei compiti con conferimento dei poteri.

Amministratore di sostegno senza patologia del beneficiato

Il Tribunale di Varese nomina un ADS, ne innova ed amplia la portata operativa affermando un ruolo in tutela delle capacità di realizzazione della persona. L’amministrazione di sostegno non è più interpretata come una cura per una patologia ma come un input migliorativo alla vita del beneficiario.