custom-header
Designazione preventiva di Amministratore di Sostegno. Quali limiti?

La Cassazione civile, con la sentenza 20.12.2012 n° 23707, ribadisce che il dato dirimente, al fine della nomina dell’amministratore di sostegno designato dal ricorrente nella scrittura privata indicata in narrativa, è la sussistenza della condizione attuale d’incapacità della designante,

ADS: quando e come si può annullare il matrimonio del beneficiario

ADS: QUANDO E COME LA LIBERTA’ MATRIMONIALE DEL BENEFICIARIO PUO’ ESSERE LIMITATA?
La Corte di legittimità interviene su una materia, quella dei diritti personalissimi del beneficiario di AdS, per la quale non vi è una limitazione aprioristica della norma: con la sentenza Cassazione 11 maggio 2017 n. 11536, per la prima volta statuisce che in determinate fattispecie concrete, sia pur eccezionali, vi può essere una valutazione in tutela dell’interesse del beneficiario che porti alla limitazione della libertà matrimoniale da parte del Giudice Tutelare.

Niente nomina di a.d.s. per minorazione solo ipotetica

Niente nomina di a.d.s. per minorazione solo ipotetica.
AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO PER ESIGENZE FUTURE? NON QUANDO MANCA IL PROBLEMA

Nomina dell’amministratore di sostegno esterno per conflitto endofamigliare

COME E CHI NOMINARE AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO QUANDO VI E’ DISACCORDO SULLA PERSONA INDICATA DALLA PERSONA SOTTOPOSTA AD  A.D.S.? Nonostante sia prevista la possibilità a favore del futuro beneficiario, del

Nomina ADS, poteri dell’amministratore e incasso polizze

Interessante decreto del tribunale modenese con nomina a tempo determinato di Amministratore di sostegno non esterno al nucleo familiare e completa ed esaustiva individuazione dei compiti con conferimento dei poteri.

Esempio di ricorso per ADS proposto dal Tribunale di Milano

Il Tribunale di Milano ha predisposto un modello di ricorso per la nomina di amministratore di sostegno che può essere utilizzato con sicurezza da coloro che hanno la necessità far intervenire un ADS per eprsone residenti e domiciliate nel circondario milanese. Ecco il modulo per il download.

Amministratore di sostegno vicario: si può?

Uno o due ADS? Spesso viene chiesto se è possibile condividere l’incarico di amministratore di sostegno per poter meglio garantire l’assistenza al soggetto beneficiato. Purtroppo la risposta deve essere negativa; vediamo perchè.

Il Trust e l’Amministratore di Sostegno: convegno il 30.11.2010

Il 30 novembre 2010 si terrà presso l’Aula Magna “Fulvio Croce”del Tribunale di Torino il Convegno dal titolo “L’Amministrazione di Sostegno e il Trust: “abiti” su misura per la tutela della persona”.

Designazione e revoca dell’amministratore di sostegno da parte del beneficiario

COSA FARE SE SAI CHE DOMANI TI SERVE L’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO? Devi sapere che l’amministratore di sostegno può essere designato dallo stesso interessato, in previsione della propria eventuale futura incapacità, mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata. Vediamo come farlo e anche come revocarlo.