custom-header
Anche la Consulta torna sul patrocinio tecnico per l’ADS

Secondo la Consulta l’Amministratore di Sostegno necessita della difesa tecnica ogni qualvolta il decreto che il giudice ritenga di emettere, sia o non corrispondente alla richiesta dell’interessato, incida sui diritti fondamentali della persona.

Amministrazione di sostegno post comunità

SI ALL’ADS PRO FUTURO IN CASO DI ASSISTENZA ALL’USCITA DALLA COMUNITA’ Si cambia verso. Dopo la scelta della Cassazione di negare la possibilità, in passato ammessa da alcuni tribunali, di

Ads: obbligatorietà della difesa tecnica?

In molti ci chiedono se vi sia una posizione certa sulla necessità dell’assistenza tecnica nel procedimento per la nomina dell’amministratore di sostegno. Vediamo cosa dice la cassazione.

Ads contro l’accanimento terapeutico

L’amministratore di sostegno può essere la risposta ad un timore incombente di accanimento terapeutico anche se manca l’attuale incapacità di provvedere ai propri interessi.

Scelta amministratore di sostegno con contrasto endofamiliare

Scelta amministratore di sostegno con contrasto endofamiliare
NIENTE NOMINA DI ADS ESTRANEO SE PRESENTE CONIUGE IN ASSISTENZA E FIGLI CON PRETESE PATRIMONIALI IN ANTICIPO SUCCESSORIO

Niente nomina di a.d.s. per minorazione solo ipotetica

Niente nomina di a.d.s. per minorazione solo ipotetica.
AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO PER ESIGENZE FUTURE? NON QUANDO MANCA IL PROBLEMA

ADS non serve se l’anziano può essere assistito da familiari

Serve l’amministratore di sostegno se l’anziano può essere assistito da familiari?
NO, ECCO IL RIGETTO AL RICORSO PER ADS QUANDO VI SONO FAMILIARI O TERZI CHE CURANO L’ANZIANO

Nomina dell’amministratore di sostegno esterno per conflitto endofamigliare

COME E CHI NOMINARE AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO QUANDO VI E’ DISACCORDO SULLA PERSONA INDICATA DALLA PERSONA SOTTOPOSTA AD  A.D.S.? Nonostante sia prevista la possibilità a favore del futuro beneficiario, del